Compreso in: Castello Sforzesco - complesso, Milano (MI)

precedente | 1 di 6 | successivo

Torre del Filarete

Milano (MI)

Indirizzo: Piazza Castello (Nel centro abitato, integrato con altri edifici) - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura fortificata

Tipologia specifica: torre

Configurazione strutturale: Venne ricostruita dal Beltrami sulla scorta di alcune testimonianze iconografiche e su analogia di alcuni manufatti coevi. Alta 70 m., reca in sommitą un orologio. Si eleva massiccia, molto al di sopra delle cortine murarie, coronata da una ghirlanda di merlatura a coda di rondine a sbalzo, su mensole di serizzo. Dal tetto di tegole che copre la merlatura, si innalzano due successivi rialzi, merlato l'inferiore, il superiore attraversato da arcate a pieno sesto sulle due facce, sostenente un cupolino a tamburo ottagono con loggiato architravato, e copertura metallica a protezione delle campane. Al piede, č attraversata da una porta a tutto sesto, formante l'ingresso principale del castello, dal lato del centro cittą, preceduta da un ponte, una volta mobile, sul fossato. Sopra un grande bassorilievo con re Umberto I a cavallo. Superiormente, in una nicchia, č collocata la statua di S. Ambrogio, con al lato le insegne degli Sforza su graffito

Epoca di costruzione: post 1901 - ante 1905

Autori: Averlino, Antonio detto il Filarete, progetto; Beltrami, Luca, costruzione; Sacchi, Luigi, bassorilievo di Umberto I e statua di S. Ambrogio

Uso attuale: intero bene: monumento

Uso storico: intero bene: torre militare

Condizione giuridica: proprietą Ente pubblico territoriale

Accessibilità: Informazioni su orari e costi d'ingresso delle Civiche Raccolte d'Arte del Castello Sforzesco disponibili sul sito internet: www.milanocastello.it

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Ribaudo, Robert (2011)

Fotografie: Barbalini, Fabio; Uva, Cristina

Ultima modifica scheda: 27/01/2017

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)