Autografi (sec. IX - sec. XIX)

fondo | livello: 1

Altre denominazioni:
Denominazione in GG II 912: Autografi

Conservatore: Archivio di Stato di Milano (Milano, MI)

Produttore fondoMilano, Sezione storico - diplomatica dell'Archivio di Stato di Milano (1852 - sec. XX)

Progetto: Archivio di Stato di Milano: Anagrafe degli archivi (guida on-line) (1998 - 2007)

Codice: ASMI2500

Consistenza: scatole 231
(In GG: scatole 225)

Metri lineari: 22.7

Note alla data: (In GG: sec. XII - sec. XIX)

Contenuto: Il fondo comprende le seguenti serie:
- Dignitari ecclesiastici (pezzi 1 - 53);
- Principi e sovrani (pezzi 54 - 80);
- Uomini celebri dell'arte (pezzi 81 - 106);
- Uomini e donne celebri delle scienze e delle lettere (pezzi 107 - 193);
- AutoritÓ civili e militari (pezzi 194 - 231).

Storia archivistica: L'organizzazione peroniana aveva giÓ previsto, accanto alla ripartizione dei fondi per materia secondo titoli dominanti e subalterni, la presenza di altri complessi tra cui, oltre ai rogiti camerali e alle stampe, anche gli Autografi. Questi ultimi dovevano essere formati da dispacci sovrani, atti interessanti e curiosi per fatti, personaggi, lingua, forma, carattere, materia, e organizzati in ordine alfabetico e poi cronologico.
La formazione della collezione Ŕ per˛ attribuita a Luigi Osio, direttore dell'AS MI dal 1851 al 1873 e la sua continuazione al suo successore Cesare Cant¨, direttore dal 1873 al 1895, quando era una delle parti componenti la sezione storico - diplomatica. Il fondo fu poi compreso nella Sezione storica dal direttore dell'AS MI Luigi Fumi (1908 - 1920).
Damiano Muoni, nel 1874, individua all'interno del fondo quattro categorie:
- Categoria prima: documentazione relativa a pontefici e a dinastie e famiglie sovrane d'Europa, in ordine cronologico; tra le famiglie compaiono Sforza, Gonzaga, Savoja, Farnese, Este, Medici, Aragonesi ecc.; fra gli stati esteri Francia, Germania, Boemia, Sassonia, Ungheria, Spagna, Inghilterra.
- Categoria seconda: documentazione relativa a governatori, luogotenenti e capitani generali dello Stato di Milano, a partire dall'anno 1499, in ordine cronologico.
- Categoria terza: documentazione relativa ad artisti, in ordine alfabetico.
- Categoria quarta: documentazione relativa a personaggi celebri nell'ambito scientifico, letterario, militare, politico, religioso, in ordine alfabetico.
Alfio Rosario Natale propose invece una suddivisione fra:
- Dignitari ecclesiastici;
- Principi e sovrani;
- AutoritÓ civili e militari;
- Artisti;
- Letterati.

Informazioni sulla numerazione: pezzi da 1 a 231

Strumenti di ricerca

Autografi
1933
inventario sommario
L'inventario Ŕ corredato da un indice alfabetico.
Inventario di sala SS 1 (giÓ n. 84)

Bibliografia:
- MUONI, ASMi, 66 - 100 = MUONI, D., Archivi di Stato in Milano. Prefetti o direttori (1468-1874), Milano 1874

Compilatori
prima redazione: Daniela Bernini, archivista 1999/03/31
integrazione successiva: Carmela Santoro, archivista di Stato 2006/2

espandi | riduci