Mappe diverse provenienti dagli archivi catastali (1721 - fine sec. XIX)

fondo | livello: 1

Altre denominazioni:
Denominazione non indicata in GG.

Conservatore: Archivio di Stato di Milano (Milano, MI)

Progetto: Archivio di Stato di Milano: Anagrafe degli archivi (guida on-line) (1998 - 2007)

Codice: ASMI3915

Consistenza: mappe 2965 in scatole 855
(in GG: rotoli 2275)

Note alla data: In GG: 1721 - 1723

Contenuto: "Mappe eterogenee in vario modo collegate alle operazioni catastali (ad es. cartine illustrative dello stato di avanzamento dei lavori del nuovo catasto terreni, allegati di lustrazione annullati, lucidi ecc.) o derivate dalle mappe catastali (ad es. mappe di pievi, mappe distrettuali, mappe del corso di fiumi derivate dalle mappe di rettifica ecc.)" (SAVOJA, Archivi catastali , p. 113), estrapolate per motivi di conservazione in parte già presso gli uffici produttori, in parte in epoca recente.

Il fondo, in fase di ordinamento ed inventariazione, comprende mappe sia telate sia componibili legate fra l'altro alla pubblicazione delle campagne censuarie del catasto lombardo-veneto fra il 1828 ed il 1892 (mappe nn. 4106-4352), ossia mappe in scala 1:2000 di diverse province, mappe ridotte, mappe seguite al rinnovo delle stime dei fabbricati. I pezzi sono organizzati per provincia (Brescia, Lodi e Crema, Bergamo, Valtellina, Venezia, Cremona, Mantova, Milano, Verona), distretto e comune censuario.

Vi sono anche mappe di "Confini territoriali" (nn. 4689-4785, aa. 1721-1773): si tratta di mappe relative a controversie confinarie fra Milano e gli stati contermini e fra comunità; le mappe dalla nn. 4772 potrebbero anche non riferirsi a controversie territoriali bensì a rilevazioni dei pezzi montuosi rilevati in corpo dalla Prima giunta del censimento (v. ad es. 4772-4773, mappe del territorio di Ballabio [CO]).

Tra le mappe diverse "merita di essere segnalata una carta dei primi decenni del XIX secolo che integra con il disegno e il colore una ristampa della carta redatta dagli astronomi di Brera, alla fine del secolo precedente, che raffigurava i soli territori allora compresi nello stato" (SAVOJA, Archivi catastali, p. 113).

BIBL.: SAVOJA, Archivi catastali, p. 113.

Storia archivistica: Titolo di acquisizione: Versamento
data di acquisizione: 1939

Criteri di ordinamento: In corso di riordinamento

Informazioni sulla numerazione: pezzi da 3581 a 3711; da 4106 a 4830.

Strumenti di ricerca

U.T.E. Mappe Piane - serie I: allegati lustraz. Catasto Lombardo-Veneto; dip. Agogna; ridotte Teresiano territori ceduti; corografie prov.li 1834-36 ca.; reti grafiche 1866 ca.; diverse
inventario sommario
Inventario di Sala CA.19, sec. XX.

Bibliografia:
- Locatelli, Catasto = LOCATELLI Andrea, Riforma fiscale e identità regionale, il catasto per il Lombardo - Veneto (1815-1853), Vita e Pensiero, Milano 2003
- Savoja, Giunta Censimento = SAVOJA, Maurizio, Documentazione archivistica conservata presso l¿Archivio di Stato di Milano relativa all'attività della Giunta del Censimento, in Ingegneria e politica nell'Italia dell'Ottocento: Pietro Paleocapa, Atti del Convegno di Studi Venezia, 6-8 ottobre 1988, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia, 1990, pp. 495-518

Compilatori
prima redazione: Eleonora Saita, archivista 1999/12/21

espandi | riduci