Centro rete europea informatica - CREI del Politecnico di Milano (sec. XX)

fondo | livello: 1

Conservatore: Archivio di Stato di Milano (Milano, MI)

Produttore fondoMilano, Centro rete europea informatica - CREI del Politecnico di Milano (seconda metà sec. XX - post 1992)

Progetto: Archivio di Stato di Milano: Anagrafe degli archivi (guida on-line) (1998 - 2007)

Codice: ASMI4220

Consistenza: bb. 4, scatole 20

Metri lineari: 11

Contenuto: Documentazione relativa ai rapporti internazionali nel settore della tecnologia dell'informazione promossi dal CREI, centro di ricerca del Politecnico di Milano, negli anni 70 e 80 del Novecento. I progetti di protocollazione informatica trattati sono: - COST11, primo progetto europeo nel settore della telematica; - ESPRIT, il più considerevole progetto di ricerca della Comunità europea nel settore della tecnologia dell'informazione degli anni 80; - Intergouvernamental Bureau for Informatics (IBI), organismo intergovernativo con sede a Roma che si occupò dello sviluppo della tecnologia dell'informazione nei paesi in via di sviluppo. Gli atti furono conservati dal direttore del CREI, Le Moli, altresì in qualità di rappresentante italiano nei Comitati di gestione dei progetti COST11 ed ESPRIT, nonché componente, per un periodo, del Consiglio di amministrazione dell'IBI. Sono presenti testi editi, raccoglitori ad anelli, fascicoli diversi e fogli sparsi.

Storia archivistica: Nel dicembre 1992, in occasione della chiusura del Centro rete europea informatica (CREI) del Politecnico di Milano, il professore Gesualdo Le Moli chiese il deposito in AS MI degli atti da lui raccolti durante l'attività svolta, negli anni 70 e 80 del Novecento, presso il Centro di cui era direttore. Il fondo fu depositato in AS MI in data 5 febbraio 1993.

Criteri di ordinamento: In attesa di riordino e inventariazione.

Compilatori
prima redazione: Daniela Bernini, archivista 1999/06/23
revisione: Marina Regina, archivista 2004

espandi | riduci