Registro n. 11 precedente | 858 di 1770 | successivo

858. Francesco Sforza al podestÓ di Lecco 1453 febbraio 24 Milano

Francesco Sforza ordina al podestÓ di Lecco di informarsi delle spese fatte dal ricorrente Antonio de Bonomino, cui farÓ rifondere il tutto da Antonio Gazaro.

[ 183r] Potestati nostro Leuci.
La supplicatione, quale n'ha sporta Antonio de Bonomino de quella terra de Lecho contra Antonio Gazaro te la mandiamo inclusa, et, attesa la continentia d'essa supplicatione, siamo contenti et comandemoti habii informacione veridica del spese fate per lo dicto supplicante, dela quale in ea fit mentio, constrenzendo lo predicto Antonio Gazaro a satisfare integramente al dicto supplicante dele dicte spese senza alcuna longheza di tempo, come Ŕ honesto. E questo volemo faci summarie et expeditius, sine aliquo litigio, facti veritate comperta. Data Mediolani, xxiiii februarii 1453.