Atrio porticato di ispirazione classica

Juvarra Filippo (attr.)

Atrio porticato di ispirazione classica

Descrizione

Identificazione: Architettura illusionistica

Autore: Juvarra Filippo (attr.) (1676/ 1736)

Cronologia: ca. 1700 - ca. 1710

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carta bianca/ inchiostro bruno/ acquerellatura bruna

Misure: 205 mm. x 205 mm.

Notizie storico-critiche: Il riferimento a Iuvarra, benchŔ il disegno non ne riveli il tratto in modo del tutto convincente, potrebbe essere in parte confortato dal confronto con il "Cortile Regio" realizzato probabilmente per il Teatro di corte del Palazzo Reale di Torino, ora ai Musei Civici (cfr. Filippo Juvarra architetto e scenografo,a c. V. Viale, Torino 1966, n. 147) del quale presenta un'analoga struttura ma un tipo di acquerellatura pi¨ consistente e diffusa. Qualche elemento di similaritÓ, nel modo di strutturare lo spazio benchŔ in una diversa visione centrale, si pu˛ individuare nella "Camera" eseguita forse per il medesimo teatro e conservato nella stessa raccolta (cfr. Viale, op. cit., n. 145).

Collezione: Collezione di disegni di Riccardo Lampugnani del Museo Poldi Pezzoli

Collocazione

Milano (MI), Museo Poldi Pezzoli

Credits

Compilatore: Ranzi, Anna (2007)

Funzionario responsabile: Di Lorenzo, Andrea

Ultima modifica scheda: 28/05/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)