Torchio tipografico Stanhope

Amos dell'Orto - Monza - Italia; Dell'Orto, Amos

Torchio tipografico Stanhope

Descrizione

Torchio Tipografico Stanhope "Amos Dell'Orto" Fusione di ghisa su base di legno a forma di croce Proveniente dalla vecchia tipografia di Claudio Wilmant a Lodi

Notizie storiche: Questo modello si deve all'inventiva di un Lord inglese, Lord Charles Stanhope, che nel 1800, con il meccanico Robert Walker, lo realizzò a Piccadilly (Londra) dandogli il proprio nome. La caratteristica più significativa del torchio Stanhope è il suo sistema di leve multiple tra la barra e la vite che moltiplicava la pressione trasmessa sulla platina, con la possibilità di ottenere stampe più grandi e in minor tempo. Amos Dell'Orto fu il primo in Italia a produrre questo modello a partire dal 1840, dando inizio ad un'attività proseguita per almeno trentacinque anni. Ad oggi, in Italia, sono stati censiti circa venticinque esemplari conservati in vari musei e collezioni private. Questo torchio, in fusione di ghisa, si distingue per la base in legno a forma di croce e i piedi a "zampa di leone". E' in grado di stampare fino al formato 60x80 centimetri. Si tratta di un esemplare molto interessante già appartenuto alla storica tipografia di Claudio Wilmant, fonditore di caratteri, tipografo ed editore attivo a Lodi e Milano, con i figli Luigi ed Enrico, dalla seconda metà del XIX secolo fino all'inizio del Novecento. Con questo torchio, Luigi Wilmant stampò nel 1850 le cartelle di "Prestito mazziniano", ideate da Carlo Cattaneo. E' completo di una matrice tipografica per l'annuncio di morte di Garibaldi, fatto stampare dalla Giunta Municipale di Lodi il 3 giugno 1882.

Autore: Dell'Orto, Amos (progettista); Dell'Orto, Amos (costruttore)

Datazione: post 1845 - ante 1845

Materia e tecnica: Ghisa; metalli vari

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 110 cm. x 215 cm. x 170 cm. (dimensioni); 60 cm. x 80 cm. (Piano di lavoro); 90 cm. x 170 cm. (base appoggio)

Peso: 600 kg.

Collezione: Collezione del Museo della Stampa e della Stampa d'Arte a Lodi Andrea Schiavi

Collocazione

Lodi (LO), Museo della Stampa e Stampa d'Arte a Lodi

Credits

Ultima modifica scheda: 07/08/2015

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)