Il Secondo dopoguerra e gli anni Sessanta

Nel 1946 l’impresa si trasforma in società per azioni e alla guida viene nominato Edoardo Visconti di Modrone Erba, figlio di Giuseppe e Carla e fratello del regista cinematografico Luchino.
Con la fine della Seconda guerra mondiale la Carlo Erba riprende a sviluppare la ricerca, grazie anche alla costruzione del nuovo Istituto di Ricerca a Milano. La produzione in Italia e all’estero si concentra soprattutto nei settori farmaceutici, dietetico-alimentare e zootecnico. A Rodano, in provincia di Milano viene aperto un nuovo stabilimento per la preparazione di prodotti chimici e chimico-farmaceutici che un tempo venivano realizzati a Milano.
Nel corso degli anni Cinquanta e Sessanta tra i prodotti farmaceutici spiccano le ricerche su due antibiotici: la Chemicetina e il Tetralysal sottoposti a larga sperimentazione animale. L’attività continua a Ozzano Taro con il laboratorio Diet-Erba che produce preparati che vanno dalla farina lattea agli omogeneizzati in stretta collaborazione con la divisione “Ricerche” dello stabilimento di via Imbonati a Milano. A Grazzano Visconti (PC) si producono alimenti a marchio Sagra mentre attraverso la compartecipata Erbazoo avviene la ricerca e lo sviluppo di specialità per la zootecnia e la veterinaria.
In questi anni si assiste a una riorganizzazione della struttura commerciale. In Italia i depositi vengono trasformati in filiali e coprono l’intero territorio. La vendita è affidata a una rete di viaggiatori e agenti di commercio formati alle necessità di un mercato sempre in evoluzione. All’estero si costituiscono consociate in dieci Paesi, dotate di stabilimenti in grado di trasformare la materia prima in prodotti farmaceutici. La capillare rete di vendita permette inoltre di esportare in oltre cento Paesi. In questo periodo la Carlo Erba continua a offrire anche quelle strutture assistenziali per i propri dipendenti che già connotavano l’opera iniziale del suo fondatore. Nel 1960 nasce la Fondazione Carlo Erba per promuovere incontri tra medici, sociologi e biologi e approfondire i temi della ricerca.

 Libro inventari del 1957. Archivio storico Carlo ErbaCedola di un titolo obbligazionario del 1949. Archivio storico Carlo ErbaParticolare della carta intestata. 1958, Archivio storico Carlo ErbaPubblicità Diet Erba. Archivio storico Carlo ErbaInterno del catalogo dei prodotti del 1963. Archivio storico Carlo ErbaInterno del catalogo dei prodotti del 1963. Archivio storico Carlo ErbaInterno del catalogo dei prodotti del 1963. Archivio storico Carlo ErbaConsegna del premio “Missione del medico” istituito nel 1962 dalla Fondazione Carlo Erba presso la sede della Fondazione a Palazzo Visconti a Milano. 1970, Archivio storico Carlo ErbaStabilimento di Rodano: reparto Omnibus. 1950, Archivio storico Carlo Erba“La Befana del vigile” iniziativa promossa per i bambini dei dipendenti della Carlo Erba. 1962. Archivio storico Carlo ErbaIl trenino con i prodotti a marchio Sagra per le vie di Milano in occasione de “La Befana del vigile” iniziativa promossa per i bambini dei dipendenti della Carlo Erba. 1962. Archivio storico Carlo ErbaFesta di Natale per i bambini dei dipendenti della Carlo Erba. Fine anni Cinquanta, Archivio storico Carlo ErbaRaffigurazione dell’espansione della Carlo Erba nel mondo. 1958, Archivio storico Carlo ErbaLa sede della Carlo Erba in Brasile. Anni Sessanta, Archivio storico Carlo ErbaLa sede della Carlo Erba in Argentina. Anni Sessanta, Archivio storico Carlo ErbaInterno dello stabilimento argentino della Carlo Erba. Anni Sessanta, Archivio storico Carlo ErbaPubblicità dei prodotti Dieterba. Archivio storico Carlo Erba