Ville e arti figurative

Si tratta di un percorso che si sviluppa tra Sette e Ottocento, attraverso quattro ville del centro lago, che conservano dipinti e sculture di particolare interesse e rilievo: "villa Carlotta":/architetture/schede/CO160-00021/ di Tremezzo, "villa Melzi":/architetture/schede/CO180-00312/ di Bellagio, "villa Monastero":/architetture/schede/1n080-00023/ di Varenna e "villa Mylius-Vigoni":/architetture/schede/CO250-00262/ di Loveno di Menaggio. L'itinerario si propone di approfondire quel momento di passaggio tra Neoclassicismo e Romanticismo, che coincide con la stagione di massima popolaritÓ del lago di Como. Sono questi infatti gli anni in cui grandi famiglie, importanti collezionisti, artisti e letterati, con la loro presenza e le loro opere, resero questa regione uno dei luoghi tra i pi¨ dinamici e vivaci della cultura europea.