Rocchetta

Milano (MI)

Indirizzo: Piazza Castello - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura fortificata

Tipologia specifica: forte

Configurazione strutturale: Sorta di cittadella raccolta attorno ad un cortile, nata con i Visconti per ospitare gli appartamenti ducali, divenne per gli Sforza il luogo dove ritirarsi nei momenti di pericolo ed oggi č destinata per buona parte ad ospitare i musei civici. Aveva un solo accesso, dotato di ponte elevatoio, sostituito da una ponticella. Sopra l'arco un grande stemma ducale sforzesco. La porta verso la Corte ducale fu aperta in breccia successivamente. Di fronte all'ingresso si apre sotto il portico, e si estende per quasi tutto il piano terreno la Sala del Consiglio Ducale, coperta a volte a lunette e capitelli pensili con decorazioni a graffito moderne. semprea pian terreno vi č la Sala del tesoro con l'affresco, di scuola bramantesca, mutilo dominato dalla figura maschile di un Argo a guardia del camerino del tesoro. Alla sinistra dell'ingresso, si aprono gli appartamenti di Ludovico il Moro e Beatrice d'Este. Al piano superiore vi č la Sala della Balla.

Epoca di costruzione: terzo quarto sec. XIV - fine sec. XV

Autori: Brunelleschi, Filippo, decorazioni e abbellimenti; Averlino, Antonio detto il Filarete, rifacimento ala porticata sinistra del cortile; Ferrini, Benedetto, rifacimento ala porticata frontale nel cortile ; Bramante, Donato, rifacimento ala porticata destra del cortile ; Beltrami, Luca, restauro

Uso attuale: intero bene: museo; sala della Balla: sala di rappresentanza

Uso storico: intero bene: palazzo ducale fortificato

Condizione giuridica: proprietā Ente pubblico territoriale

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Ribaudo, Robert (2011)

Fotografie: BAMS photo Rodella/ Jaca Book

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)