Consorzio del clero di Lodi (sec. XIII - sec. XVIII)

Sede: Lodi

Tipologia ente: ente ecclesiastico

Progetto: Archivio di Stato di Milano: Anagrafe degli archivi (guida on-line)

Corporazione clericale fondata secondo la tradizione da Sant'Alberto, uno dei primi vescovi di Lodi Nuova, e che all'inizio del '200 possedeva giÓ una struttura amministrativa.
Era una "fraternita" generale del clero cittadino, il cui scopo era analogo a quello di altre associazioni italiane del genere: provvedere un funerale dignitoso a tutti i membri del clero locale e suffragare le anime dei defunti con solenni celebrazioni in duomo e in altre chiese della cittÓ e dei borghi.
A partire da metÓ '300 - ma soprattutto nei due secoli seguenti - il consorzio and˛ assumendo anche funzioni di carattere assistenziale, come la distribuzione di pane ai poveri e la costituzione di doti per maritare ragazze indigenti, anche se rest˛ sempre un collegio esclusivamente clericale.

Bibliografia
- Diocesi di Lodi, 255 = Diocesi di Lodi, a cura di A. Caprioli, A. Rimoldi, L. Vaccaro, Editrice La Scuola, Brescia, 1989.

Compilatori
prima redazione: Stocchi Natalia, archivista (1999)