I piccoli “derelitti”di Milano

L’Istituto derelitti di Milano nacque nel 1902 e quattro anni più tardi venne aperta la nuova sede di via Settembrini 71. Le sue origini storiche sono tuttavia molto precedenti. Risalgono infatti al 1817, quando l’Amministrazione dei Luoghi Pii Elimosinieri iniziò a farsi carico dei fanciulli “derelitti” che la polizia gli affidava, ospitandoli presso lo stabile della Pia casa d’Industria di S. Vincenzo. In quel periodo il numero dei fanciulli privi di genitori o abbandonati dagli stessi era infatti sensibilmente aumentato in seguito alla guerra, e poi alla carestia e all’epidemia di tifo petecchiale, che avevano pesantemente colpito il territorio lombardo.

Le immagini fanno parte del Fondo  Istituto Derelitti – IDAM – Istituto Ragazzi di Milano

1a

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini – Veduta panoramica da nord

 

1b

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini – Infermeria e asilo

 

1e

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini – Refettorio

 

1

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini – Refettorio.

 

1d

Ritratto di gruppo – Balilla.

9d

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini

 

3d

Ritratto di gruppo – Bambini.

 

5d

Milano – Istituto di Assistenza ai Minorenni di via Settembrini – Refettorio

 

6d

Ritratto di gruppo – Bambini e bambine in posa con pacchi dono dell’UNRRA insieme a due Suore di Carità

 

8d

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini – Casa dei bambini – Scuola

 

7d

Ritratto di gruppo – Bambini in posa

 

16

Milano – Istituto Derelitti di via Settembrini

 

Tag: ,

Pubblicato: 19 dicembre 2016 [cm]

Menu

Archivi

Meta