Dive e regine

A Milano, tra l’inizio e la metà del ‘900, lo studio fotografico Sommariva immortala i maggiori protagonisti della cultura e i personaggi più in vista del momento. Grandi interpreti teatrali, dive del cinema muto, cantanti d’opera, stelle della danza come Lyda Borelli, Tina Pini, Diana Karenne, regine del varietà come Anna Fougez e la leggendaria Mata Hari ritratta in costume di scena nel 1912.

Sommariva, Emilio - Ritratto femminile. Lyda Borelli Sommariva, Emilio - Ritratto femminile. Tina Pini

Sommariva, Emilio - Ritratto femminile. Diana Karenne Sommariva, Emilio - Ritratto femminile. Anna Fougez

Sommariva, Emilio - Ritratto femminile. Mata Hari

Emilio Sommariva (Lodi, 1883 – Milano, 1956), tra le figure più significative nella storia della fotografia italiana, ritrae anche i più bei nomi della borghesia e dell’aristocrazia italiana: si vedano ad esempio il ritratto della regina Elena accanto alla figlia Maria di Savoia o il ritratto delle principesse Maria e Giovanna.

Sommariva, Emilio - Doppio ritratto. Elena regina d'Italia e Maria principessa di Savoia

Sommariva, Emilio -Doppio ritratto. Maria e Giovanna principesse di Savoia

Le immagini appartengono al Fondo Emilio Sommariva, acquistato nel 1979 dalla Biblioteca Nazionale Braidense dagli eredi del fotografo. Il Fondo raccoglie l’intero archivio dello studio fotografico e i documenti relativi, dal 1904 al 1973.

Tag: , , , , , , , , ,

Pubblicato: 12 giugno 2009 [cm]