Pila del Castello di Sartirana

Sartirana Lomellina (PV)

Indirizzo: Piazza Ludovico da Breme 3 (Nel centro abitato, integrato con altri edifici) - Sartirana Lomellina (PV)

Tipologia generale: architettura rurale

Tipologia specifica: mulino

Configurazione strutturale: L'edificio della pila Ŕ un corpo rustico a due piani fuori terra, in muratura di mattoni pieni con spessore medio al piede di circa 0,60 m e minimo in sommitÓ di 0,40 m. Le coperture sono realizzate da travi e travetti in legno con pianelle sottocoppo o lastre tipo onduline e nella maggior parte con sottocoppo in assito. I collegamenti verticali sono in tutto 7. Le scale originarie hanno strutture portanti in mattoni e beola, le scale esterne di sicurezza sono in ferro. I pavimenti interni sono in cotto mentre la pavimentazione esterna del cortile Ŕ realizzata in ciottoli e ammattonato. L'edificio in pianta forma una C irregolare che si apre in direzione del castello a formare un cortile porticato. Si articola in tre corpi di fabbrica contigui e intercomunicanti: il corpo principale, situato nell'angolo sud-est del cortile e contiguo all'androne d'ingresso, il secondo corpo completa il lato sud della Pila, il terzo corpo Ŕ posto sull'angolo nord-ovest del cortile.

Uso attuale: intero bene: museo/ esposizione

Uso storico: intero bene: pila/ mulino

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Riferimenti bibliografici

Locatelli C., Sartirana. Cenni storici, Pieve del Cairo 1959, vol unico pp. 45-60

Forni G., Al Castello di Sartirana giovane arte contemporanea "Vigevano mese", 1987, 49-53

Conti F./ Hybsch V./ Vincenti A., I castelli della Lombardia, Novara 1990, 166-167

Credits

Compilatore: Marino, Nadia (2001); Perani, Germana (2001); Vergani, Cristina (2001)

Fotografie: Marino, Nadia

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)