Carla Cerati

Fotografa e scrittrice, Carla Cerati nasce a Bergamo nel 1926. Dai primi anni Sessanta comincia a fotografare e, contemporaneamente, a scrivere.

Autoritratto, 1973

Il suo primo libro, Un amore fraterno, viene pubblicato da Einaudi nel 1973. Numerosi suoi romanzi ricevono premi e riconoscimenti letterari e sono tradotti in lingue straniere.
Lungo il corso della sua carriera di fotografa segue, in una ricerca personale e continua, differenti temi che si intersecano tra loro: documenta eventi di cronaca sociale e politica, di evoluzione del costume e di trasformazione urbanistica.

Milano 1967. Il Piper. Teatro dell’arte del Parco

In teatro fotografa preferibilmente durante la prova generale, si occupa con interesse delle attitudini e dei cambiamenti nel mondo dei giovani, segue da vicino tutto ciò che appartiene al mondo della cultura, italiana e straniera. Le fotografie di Carla Cerati sono utilizzate da editori di libri e di riviste, come copertine di volumi o come illustrazioni indipendenti dal testo.

Versilia 1969, Il Cinquale. Italo Calvino

Dagli anni novanta Carla Cerati si dedica esclusivamente alla scrittura. Finora ha pubblicato 14 romanzi; l’ultimo, uscito nel 2009 dall’editore Marsilio, si intitola Storia vera di Carmela Iuculano.